MANI PERFETTE-UNGHIE SANE E FORTI-ECCO LA SOLUZIONE!

Avere delle mani ben curate e sane non rappresenta solo una questione estetica,lo stato delle nostre unghie infatti indica uno stile di vita quindi,oltre ad essere il nostro primo biglietto da visita sono senza ombra di dubbio lo specchio che riflette il nostro stato di salute.

Questo articolo ovviamente non vuole essere una guida medica ma,molto più semplicemente,una lista di consigli pratici e funzionali che io stessa seguo da anni e che nel tempo mi hanno aiutato ad avere delle mani curate e delle unghie sane e forti!

Come? E’ facile,seguite questi semplici consigli e in breve tempo avrete delle mani perfette!


Di cosa è fatta l’unghia?

Si compone quasi completamente da cheratina,acqua,vitamine e minerali ed ecco perché anche in questo caso,bere molta acqua è fondamentale per evitare che le unghie si sfaldino con facilità .

Mangiare bene aiuta ad avere unghie forti?

Esattamente!

Un’alimentazione corretta è alla base di tutto: frutta e verdura sono amiche della manicure!

I mirtilli ad esempio sono degli eccellenti antiossidanti naturali: proteggono le cellule del corpo dai danni dei radicali liberi comprese quelle dei capelli e delle unghie.

Spinaci,broccoli e cavoli forniscono al corpo FERRO,ACIDO FOLICO e CALCIO.

PATATE e CAROTE sono ricchi di VITAMINA A.

PEPERONI e POMODORI invece apportano al nostro organismo la  VITAMINA C.

Via libera anche alla frutta secca: le mandorle ad esempio sono un’ottima fonte di proteine e magnesio.

E per le unghie indebolite un eccellente rimedio sono i semi di girasole che contengono VITAMINA B6 ZINCO e VITAMINA E: tutti elementi che contribuiscono a rendere le unghie sane e forti.

Come proteggere le nostre unghie?

Diverse zone cutanee proteggono le nostre unghie,la più importante è la cuticola: la porzione di pelle che incornicia la lamina,e la protegge da batteri e sporcizia.Le cuticole infatti dovrebbero essere sempre curate e trattate durante tutte le operazioni di manicure.


Bene,ora che abbiamo approfondito le basi fondamentali per avere sempre delle unghie sane e forti possiamo passare alla parte pratica.

La Manicure

Da piccola avevo il “brutto vizio” di mangiarmi le unghie,le mie mani erano poco curate e tendevo sempre a nasconderle perché me ne vergognavo.Così stanca di non poter mai utilizzare uno smalto mi decisi una volta per tutte che era arrivata l’ora di prendermi più cura delle mie mani e delle mie unghie.

I passaggi che vi elencherò oggi e che seguo settimanalmente sono gli stessi che adottai anni fa quando decisi di smettere di smangiucchiarmi le unghie e giocare con le pellicine 🙂

Sono dei consigli che nel tempo diventeranno semplicemente “buone abitudini”.

  1. Limate le unghie: sempre nella stessa direzione,mai fare avanti e indietro perché rischiereste di sfaldarle.Iniziate sempre dall’esterno verso la parte centrale.In commercio ci sono davvero tantissime lime: scegliete una lima a grana fine,possibilmente a due lati,levigante e lucidante
  2. Prendetevi cura delle cuticole: come vi accennavo poco fa,le cuticole sono una parte fondamentale delle nostre unghie: non vanno mai tagliate ma ammorbidite con dell’olio (cocco-mandorle-argan-oliva) e spinte delicatamente verso l’alto con l’aiuto di un bastoncino in legno d’arancio per cuticole.
  3. Applicate sempre una base: il top coat aggiunge infatti uno strato di protezione,aiuta le unghie a crescere e diventare più forti,favorisce l’aderenza dello smalto ed inoltre evita che si macchino.
  4. Non utilizzate le vostre unghie come attrezzi da lavoro: per staccare le etichette o aprire i portachiavi,le unghie non sono degli strumenti quindi evitate di utilizzarle in maniera scorretta perché le indebolireste.
  5. Proteggete le vostre mani: saponi e detergenti possono disidratare le vostre unghie ( e le mani) quindi ricordatevi sempre di utilizzare i guanti durante le faccende domestiche
  6. Utilizzate smalti che limitano il numero di sostanze dannose e solventi delicati
  7. Anche la pelle delle mani ha bisogno di essere costantemente idratata, nutrita e protetta,quotidianamente.Quindi non dimenticatevi di applicare sempre la crema mani,soprattutto la notte prima di andare a dormire.

Come vi accennavo poc’anzi,questi pochi consigli vi aiuteranno tantissimo,sono semplici passaggi che,se seguiti con costanza,vi aiuteranno ad avere sempre delle unghie curate e forti.


La mia manicure: step by step

1.La Detersione

Elimino lo smalto precedentemente steso con un solvente delicato: io utilizzo questo di Avril senza acetone.

Riempio una bacinella con acqua tiepida,aggiungo un cucchiaino di detergente delicato e immergo le mani per una decina di minuti.Questo aiuterà le cuticole ad ammorbidirsi, eliminerà eventuali sporcizie da sotto l’unghia e aiuterà negli step successivi.

2.Nutrire le mani e le cuticole

Con l’aiuto di un bastoncino d’arancio elimino eventuali tracce di sporcizia da sotto l’unghia e spingo delicatamente le cuticole verso l’alto.Non tagliate mai le cuticole perché ricrescerebbero più spesse e più dure.

Applico una noce di crema sulle mani e massaggio delicatamente comprese le unghie.Ultimamente sto utilizzando la crema mani nutriente Patchouli con fico d’India Siciliano di Officina Naturae e la trovo perfetta perchè si assorbe in pochissimo tempo,non unge e lascia le mani idratate e nutrite a lungo.

La crema mani di Officina Naturae è perfetta anche su mani arrossate,l’azione combinata del fico d’India,lenitivo e idratante unito alla Bardana conferiscono una sensazione immediata di benessere e sollievo,mentre la Malva e la Vitamina E addolciscono la pelle e la rendono subito morbida e protetta.

Una volta asciugata applico l’olio sulle unghie e sulle cuticole per nutrirle e ammorbidirle: potete utilizzare l’olio di cocco o di mandorle ma può andar bene anche quello d’oliva.

Io amo particolarmente l’olio cosmetico eco-bio super nutriente e illuminante per unghie e cuticole di Santè,è ricco di Vitamina E,senza glutine e senza lattosio,ha un erogatore contagocce ed è perfetto per nutrire le cuticole e rafforzare le unghie.

3.Limare le unghie

Per limare le unghie utilizzo una lima a grana fine come queste di Essence ad esempio,sono perfette:

Iniziate sempre dall’esterno verso la parte centrale e ricordatevi di limare le unghie sempre nella stessa direzione,mai fare avanti e indietro perché rischiereste di sfaldarle.

Una volta ottenuta la forma desidera, se ci sono residui di limatura sotto l’unghia, rimuovili con la lima dal basso verso l’alto.

Limate e non tagliate le vostre unghie: si sconsiglia il taglio perché potrebbe causare dei micro traumi, che col passare del tempo potrebbero indebolire le unghie.

4.Base coat e smalto

Applico sempre una base per creare una protezione sull’unghia ed evitare che si macchino.Il top-coat è perfetto sia utilizzato da solo e sia steso sopra lo smalto colorato per prolungarne la durata e renderlo più brillante.

Mi raccomando: utilizzate sempre smalti che limitano il numero di sostanze pericolose nelle formulazioni 

In commercio esistono diversi brand che li producono,io ultimamente mi trovo molto bene con quelli di Avril,sono a lunga tenuta,dal colore pieno e luminoso e la loro formulazione è SEVEN FREE:

  • NO parabeni
  • NO formaldeide
  • NO ftalati
  • NO toluene
  • NO xylene
  • NO canfora
  • NO colofonia

Non testato su animali

5.Ricostituente unghie e cuticole

Una volta asciugato lo smalto stendo LOLIETTO di Setea sulle cuticole.E’ un prodotto che utilizzo da circa un mese e mi piace tantissimo,al suo interno troviamo puri oli essenziali di Limoni di Sicilia e Lavanda della Tuscia.

Ha un packaging a penna,comodo e facile da stendere sia sull’unghia che sulle cuticole.Ha un profumo buonissimo di limone,si assorbe facilmente senza alcun massaggio: io lo utilizzo più volte al giorno specialmente la sera prima di andare a dormire.

6.Ultimo step: la crema mani

Riapplico un leggero strato di crema mani e la manicure è terminata!


Inizialmente seguire questi passaggi potrà sembrarti macchinoso ma con il tempo e la costanza le tue unghie assumeranno un aspetto sano e le tue mani avranno sempre un aspetto curato ed elegante!


Spero che questo articolo vi sia stato utile,fatemi sapere se anche voi seguite questi passaggi e se avete altri consigli da suggerirmi 🙂

Un abbraccio,Monica.

Per ogni informazione in tempo reale mi trovate su:

AUTORE: Monibeautybio Fondatrice e Autrice di www.monibeautybio.it

2 comments / Add your comment below

  1. Devo ammettere che è da un po’ che non mi prendo cura delle mie mani come si deve, mi limito giusto a una limatina di tanto in tanto, nemmeno sto utilizzando più lo smalto…questo più per pigrizia che per reale mancanza di tempo! Però hai ragione, bisognerebbe trovare il tempo di farlo una volta a settimana! Questa sera proverò a mettermi di impegno 😉

  2. Grazie Monica per questo articolo molto carino. In teoria conosco giá tutti questi accorgimenti, ma in pratica non sono per nulla costante nella cura delle unghie. Ci proveró meglio!

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: