BIOFFICINA TOSCANA – BURRO STRUCCANTE AI FRUTTI ROSSI

Un passaggio fondamentale della beauty routine è sicuramente la rimozione del make-up.

è importante infatti che la pelle venga detersa e che il trucco venga eliminato sempre prima di andare a dormire,non solo per mantenerla sana e giovane ma anche per eliminare così anche ogni traccia di smog e inquinamento che si depositano sul nostro viso nel corso della giornata.

La scelta dello struccante è altrettanto importante.In base alla nostra tipologia di pelle e alle nostre preferenze data la vasta gamma di prodotti che il mercato ci offre.

Negli anni infatti,ho avuto la possibilità di testare tantissimi struccanti,dalle acque micellari ai bifasici (qui trovate la mia recensione) ai dischetti con il detergente “integrato” fino ad arrivare al burro struccante che è finora,per me,il prodotto migliore per rimuovere il make-up.

Vi parlo oggi infatti di un prodotto che ha completamente rivoluzionato la mia skin-care routine:

Il burro struccante ai frutti rossi di Biofficina Toscana

Biofficina Toscana è un brand di cui parlo spesso sul mio blog,utilizzo infatti tantissimi prodotti di questo marchio e ritengo che siano davvero dei prodotti ottimi.Per chi ancora non conoscesse l’azienda qui trovate la presentazione e tutti i dettagli.

Partirei subito con la descrizione del prodotto quindi 🙂

Scheda Prodotto:

  • Produttore: Biofficina Toscana
  • Pao: 12 mesi
  • Prezzo: 16.90 €
  • Quantità: 150 ml
  • Reperibilità: www.biofficinatoscana.com – Bioprofumerie – e-commerce
  • Certificazioni:

Descrizione Ufficiale:

Un burro struccante per un massaggio facciale rivitalizzante, si scioglie trasformandosi in un olio dal tocco vellutato su pelle asciutta o in un latte detergente su pelle inumidita. Rimuove in modo efficace e profondo anche il trucco più resistente da viso ed occhi. Contiene Rubiox®, un esclusivo principio brevettato derivato da frutti rossi delle colline toscane ed una combinazione bilanciata di oli bio vegetali. Non unge e si elimina facilmente con il risciacquo, lasciando la pelle del viso pulita, liscia ed idratata.

Sostanze Funzionali:

Rubiox®; oli biologici di rosa mosqueta, jojoba e vinaccioli; olio di mandorle; cera d’api

INCI-Ingredienti:

Prunus amygdalus dulcis (Sweet almond) oil, Caprylic/ capric triglyceride, Myristyl lactate, Lauryl glucoside, Butyrospermum parkii (Shea) butter, Cera alba [Beeswax], Hydrogenated castor oil, Polyglyceryl-2 dipolyhydroxystearate, Aqua [Water (Eau)], Glycerin, Polyglyceryl-3 polyricinoleate, Rosa rubiginosa seed oil*, Simmondsia chinensis (Jojoba) seed oil*, Vitis vinifera (Grape) seed oil*, Morus nigra fruit extract*, Vaccinium myrtillus (Myrtle) fruit extract*, Ribes nigrum (Black currant) fruit extract*, Ribes uva-crispa fruit extract*, Parfum [Fragrance], Lecithin, Tocopherol, Ascorbyl palmitate, Citric acid.

*da agricoltura biologica

Profumazione: dolci e delicate note di frutti rossi (da essenza conforme al disciplinare AIAB).


Cosa è Rubiox?

E’ un principio innovativo ed esclusivo registrato dall’azienda Biofficina Toscana ad azione antiossidante, restitutiva, protettiva e riequilibrante derivato da frutti rossi delle colline toscane ed una combinazione bilanciata di oli bio vegetali.


Il burro struccante di Biofficina Toscana è un prodotto nato da poco,il brand infatti ha già in linea alcuni prodotti destinati alla rimozione del make-up,alcuni utilizzati e amati nel tempo come ad esempio lo struccante bifasico delicato che trovo davvero ottimo; ma c’è una cosa che purtroppo non amo particolarmente dei bifasici: la patina oleosa che lascia sugli occhi e che mi offusca la vista per qualche minuto.

Cosi ho deciso di cambiare: le acque micellare non le amo particolarmente,il latte detergente mi dimentico praticamente di utilizzarlo,i bifasici li trovo buoni ma purtroppo mi creano un leggero fastidio agli occhi così,l’ultima spiaggia era lui,il burro struccante!

La mia Opinione:

ma perché non ci ho pensato prima? Elimina perfettamente il make-up,qualsiasi tipo di make-up! Waterproof ,tinte labbra,mascara.Tutto! Non brucia gli occhi e dopo averlo risciacquato la pelle appare da subito pulita,morbida e luminosa!

Come lo utilizzo:

nonostante si possa utilizzare anche su pelle asciutta io preferisco vaporizzare un’acqua attiva o inumidire semplicemente il viso,(ho provato entrambi i modi e il risultato non cambia,è giusto una scelta che prediligo) prelevo una noce di prodotto e con dei movimenti circolari distribuisco il burro struccante.

La texture da burrosa,a contatto con la pelle,si trasforma e diventa oleosa.La prima volta che l’ho utilizzato ho pensato: oh no,ora mi lascerà tutta la pelle unta -sigh sigh- e invece no! Attraverso una leggerissima schiuma data dai delicati tensioattivi presenti al suo interno il trucco si scioglie…-Fantastico!-

A questo punto elimino tutto con i pad struccanti in spugna di cotone ( io utilizzo questi ) e il gioco è fatto! La pelle è subito detersa,coccolata e profumata,pronta a ricevere i successivi trattamenti di bellezza.

Questo burro struccante è adatto ad ogni tipo di pelle,dalla più sensibile e reattiva (come la mia) alle pelli miste/grasse.Durante e dopo l’utilizzo infatti non si ha alcun fastidio ma al contrario la sensazione che regala è estremamente piacevole.

Il profumo mi piace tantissimo: avvolgente,ma delicato e per nulla invadente.

Il burro struccante ai frutti rossi di Biofficina Toscana è diventato ormai un must e se ancora non l’avete provato vi consiglio di farlo non appena possibile 🙂


Spero che questa recensione vi sia stata utile e aspetto la vostra opinione.Qual’è il vostro prodotto preferito per la rimozione del trucco?

Io come sempre vi ringrazio per aver trascorso il vostro tempo in mia compagnia.

Un abbraccio,Monica.

Per ogni informazione in tempo reale mi trovate su:

AUTORE: Monibeautybio Fondatrice e Autrice di www.monibeautybio.it

 

3 comments / Add your comment below

  1. Anche io da quando ho scoperto i burri struccanti non so farne più a meno. Trovo che sia un prodotto efficiente, ma delicato e massaggiandoli con le dita si rimuove il trucco occhi (anche più strong) in modo gentile e senza strappare le ciglia. A seguire amo i bifasici e i latti detergenti, ultime le micellari che non preferisco.
    Bacio Monica!

  2. Sto provando anch’io un burro struccante e devo dire che come metodologia di rimozione del make-up mi sta piacendo molto! Questo di biofficina è assolutamente in lista insieme alla crema corpo all’olivello spinoso 😘

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: