BENECOS – NATURAL CC CONCEALER – Review

Siamo sempre alla costante ricerca di un prodotto che sia in grado di neutralizzare le occhiaie,alleviare i rossori o nascondere quei fastidiosissimi brufoli.Il correttore perfetto che sia in grado di creare un trucco neautralizzante,donarci un aspetto il più omogeneo possibile e mitigare piccoli difetti cutanei.

Cosa dite,l’avrò trovato?

In commercio troviamo una vastissima scelta di palette correttive ma oggi voglio parlarvi della Natural CC Concealer di Benecos

Conosciamo l’azienda:

Benecos è un’azienda tedesca che produce cosmetici naturali,certificata BDIH, di buona qualità ad un prezzo decisamente interessante.Il brand ha un vasto catalogo fra cui linee per capelli,per il corpo e per il make-up.

Sto testando da circa due mesi questa novità Benecos.Devo essere sincera: io non ho grossi problemi di occhiaie o imperfezioni sul viso ma,ogni tanto,anche a me compare qualche brufolo e soprattutto ho la couperose che si accentua con gli sbalzi di temperatura e che odio profondamente!

Per correggere questi difetti dovevo indubbiamente scegliere una palette che avesse determinati colori e che andasse a neutralizzarli,così ho deciso di provare la Natural CC Concealer.

Scheda Prodotto:

  • Produttore: Benecos
  • Prezzo: 4.99 €
  • Quantità: 6 g
  • Reperibilità: bioprofumeria – e-commerce

Descrizione Ufficiale:

Per un look professionale a casa tua, prova la tavolozza Benecos che comprende 4 diversi correttori! Ti aiuterà, con poche e semplici manovre, ad ottenere una carnagione più uniforme. I quattro colori presenti nella confezione saranno in grado di correggere, grazie ad un effetto ottico, i piccoli difetti.

  • Beige – nasconde le occhiaie
  • Rosa – nasconde le macchie scure
  • Viola – armonizza la carnagione
  • Verde – neutralizza i rossori

INCI-Ingredienti:

CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE*, SILICA, RICINUS COMMUNIS (CASTOR) SEED OIL*, COPERNICIA CERIFERA CERA/COPERNICIA CERIFERA (CARNAUBA) WAX*, OCTYLDODECYL STEAROYL STEARATE, ZEA MAYS (CORN) STARCH*, MICA, PRUNUS ARMENIACA (APRICOT) KERNEL EXTRACT, PARFUM (FRAGRANCE), EUPHORBIA CERIFERA CERA/EUPHORBIA CERIFERA (CANDELILLA) WAX, TOCOPHEROL, [+/- (MAY CONTAIN) CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE), CI 77491 (IRON OXIDES), CI 77492 (IRON OXIDES), CI 77499 (IRON OXIDES), CI 77288 (CHROMIUM OXIDE GREEN), CI 77007 (ULTRAMARINES), CI 77742 (MANGANESE VIOLET)]


Prima di raccontarvi la mia esperienza rispondo ad alcune domande che spesso mi vengono poste:

Come si utilizza la palette di correttori?

Con la scala dei colori!

 

La teoria della scala cromatica (o stella di Oswald) sarà in grado di aiutarci nella scelta del colore da utilizzare. Guardando la ruota noterai infatti che ad ogni colore,corrisponde un colore contrario nel lato opposto: i due colori opposti si chiamano complementari ed i loro pigmenti,se miscelati,si annullano.

Cosa significa questo?

Saper decifrare la ruota dei colori è molto importante per scegliere il proprio correttore.Facciamo un esempio:

Per la mia couperose rossa ad esempio andrò ad utilizzare il correttore verde perché questi colori,se uniti si annullano.

Per le mie occhiaie viola andrò invece ad applicare il correttore beige perché anche loro,insieme si neutralizzano.

Ovviamente potete anche miscelare i colori per ricreare una vostra nuance perfetta! Decidete voi 😀

Il correttore si applica prima o dopo il fondotinta? Dipende!

In questo caso la prima corrente di pensiero sostiene che il correttore vada applicato prima del fondotinta,ma io sposo la seconda corrente e penso che vada assolutamente utilizzato dopo.Vi spiego perché:

partendo dal presupposto che il correttore va applicato solo dove serve,a mio avviso è decisamente più facile uniformarlo alla base precedentemente stesa e inoltre sarà più veloce sfumare le tonalità senza utilizzare troppo prodotto.Il passo successivo verrà effettuato con l’applicazione della cipria per fissare il tutto.

Ma attenzione,il correttore verde,adatto ai rossori,va necessariamente applicato prima.

Come si applica il correttore?

se usiamo troppo correttore il prodotto in eccesso tenderà a spostarsi e a creare quelle odiose pieghette quindi,ricordatevi di utilizzare sempre la quantità giusta,procedendo per gradi, picchiettando e sfumando bene magari con l’aiuto di una blender.


La mia opinione:

utilizzo questa palette da mesi ormai: contro le occhiaie,anche se minime (per fortuna) sulle guance per neutralizzare la couperose ma anche ai lati del naso e sui brufoletti.

La texture in crema si sfuma facilmente e a contatto con il calore si scioglie e uniforma l’incarnato,ma non regala quell’effetto !wow! che magari molti di voi invece si aspettano.Attenzione,non boccio questa palette perché la ritengo valida purtroppo solo per nascondere leggere discromie o piccoli rossori ma non la riacquisterei perché onestamente mi aspettavo qualcosa di più pigmentato.

Qua sotto gli swatch della palette:

Avete provato anche voi questa palette di correttori? Fatemi sapere cosa utilizzate solitamente e se avete

qualche prodotto da consigliarmi ve ne sarei grata 😉


Spero che questa recensione vi sia stata utile,fatemi sapere cosa utilizzate solitamente e se avete qualche prodotto da consigliarmi ve ne sarei grata 😉

Vi ringrazio per essere passati sul blog.

Un abbraccio,Monica.

Per ogni informazione in tempo reale mi trovate su:

AUTORE: Monibeautybio Fondatrice e Autrice di www.monibeautybio.it

4 comments / Add your comment below

  1. Questa palette non la comprerei perché manca il tono aranciato utile a nascondere le mie occhiaie. Gli altri colori non saprei come usarli sul mio incarnato. Hai fatto bene ad inserire la stella dei colori complentari, molto utile.

  2. Ciao Moni, bellissima review! Trovo che sia molto utile lo schema dei colori complementari, ho fatto uno screen al volo per averlo sempre con me. Devo decidermi a comprare la palettina… 😊 Ti abbraccio!

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: